PaReMo

PaReMo è un modello di simulazione del traffico sviluppato da Polinomia e applicato in questi anni in vari studi di pianificazione dei trasporti e valutazione di impatto sul traffico di nuovi insediamenti urbani.

Il modello riguarda l’area medio emiliana,  comprendente in particolare la viabilità delle Province di Parma, Reggio e Modena e in parte delle Province padane limitrofe (Piacenza, Mantova, Ferrara e Bologna). Nella zonizzazione si è proceduto a partizionare a livello sub comunale i principali centro urbani presenti nell’area in esame.

Il grafo stradale riprodotto nel modello PaReMo è costituito dalla viabilità autostradale, la viabilità extraurbana principale, le arterie di accesso ed attraversamento dei centri principali e dalle tratte di viabilità ordinaria/locale di connessione fra le categorie di strade citate. Le caratteristiche geometriche e di regolazione delle singole tratte viarie permettono di associare ad ogni arco i rispettivi coefficienti delle funzioni di deflusso, in grado di mettere in relazione le prestazioni degli archi con il grado di congestione e con le interferenze dovute agli attraversamenti o incroci con altre infrastrutture.
Il perditempo alle intersezioni è calcolato separatamente per le seguenti tipologie di intersezione:

  • semaforizzate;
  • intersezioni regolate da segnaletica di precedenza;
  • rotatorie;
  • intersezioni non regolate (precedenza ai veicoli proveniente da destra).

In tutti i casi il perditempo è calcolato in funzione dei flussi conflittuali alla manovra effettuata nell’incrocio. La presenza di flussi conflittuali più o meno elevati, si ripercuote direttamente sulle manovre interessate da tale flusso.
In tutti i casi il calcolo è basato sulle metodologie suggerite da HCM 2000 (Highway Capacity Manual 2000) , i cui parametri sono stati adattati alla realtà italiana ed alle unità di misura metriche.


Allegati:
Download this file (polinomia_PaReMo.pdf)PaReMo2999 Kb

Informazioni aggiuntive