Corsie ciclabili e case avanzate: basta poco per farle e farle bene

Circola in questi giorni la risposta del Ministero a un quesito avanzato dal Comune di P. circa la realizzabilità delle cosiddette 'case avanzate' per le biciclette alle intersezioni semaforizzate.

La risposta è che no, non si può. Ma non perchè ci sia qualcosa che lo vieti, ma perche l'art.38 comma 6 del Codice della Strada richiede che la segnaletica risponda a ".. criteri di uniformità sul territorio nazionale ... nel rispetto della normativa comunitaria e internazionale vigente".

Non si fanno quindi non perchè siano pericolose o in contrasto con altre prescrizioni, ma perchè non sarebbero uniformate al resto: al resto dell'inciviltà delle nostre strade, appunto.

Resta da capire quando decideremo di uniformarci almeno un poco alla normativa internazionale...

In allegato, per chi fosse interessato, un approfondimento sulle normative che in altri paesi regolano l'uso delle corsie ciclabili e delle case avanzate.

Share
Allegati:
Download this file (corsie e case avanzate.pdf)corsie e case avanzate.pdf346 Kb